Nuvolette di pensieri

Mormora l'acqua del ruscello

Caro Michele ti scrivo

su 25 giugno 2015

 

 

Questo post è una lettera indirizzata a Michele Emiliano, ex sindaco della mia città natale, oggi neo – governatore della mia regione Puglia.
In Puglia ci sono nata e vissuta per 23 anni. Oggi vivo a Milano, ma non ho mai abbandonato del tutto la mia terra, continuo a seguirne le vicende e il destino non sempre roseo.
Il motivo di questo post è legato essenzialmente ai temi di cui mi occupo in questo Blog. Mi rendo conto che questo spazio non fa parte dei grandi media, ma visto che i grandi media non parlano, ho deciso di porre qualche domanda, così da accendere i riflettori sulle questioni che riguardano le donne. Michele Emiliano ha dichiarato di aver assunto su di sé la delega alle questioni relative alla Sanità. Quindi a Michele Emiliano pongo una macro domanda: “Quale sarà la sua politica in materia di servizi sanitari e di lotta alla violenza contro le donne?”
In pratica, quali interventi per i servizi ospedalieri, per i consultori? Perché non fare una indagine per verificare lo stato di salute dei consultori familiari? E per risolvere il numero abnorme di obiettori di coscienza, cosa si intende mettere in campo? Quando la nostra Regione riuscirà a fornire puntualmente i dati sulle interruzioni volontarie di gravidanza, come previsto dalla legge? Riusciremo a dare un segnale di civiltà per i diritti delle donne da sempre calpestati e considerati di secondaria importanza?
Attendo speranzosa risposte in merito, perché non ci si dimentichi dei diritti delle donne.
Grazie mille,
Simona Sforza

Coordinatrice donne PD Zona 7 di Milano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Non Una Di Meno - Milano

Sciopero globale Lotto Marzo

ilportodellenuvole.wordpress.com/

I tessitori di nuvole hanno i piedi ben piantati per terra

paroladistrega

BARBARA GIORGI

Variabili Multiple

Uguali e Diversi allo stesso tempo. A Sinistra con convinzione.

Blog delle donne

Un blog assolutamente femminista

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Unraveling the mistery of time

Whatever happens in my life and is worth writing about

Aspettare stanca

per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali

mammina(post)moderna

Just another WordPress.com site

Femminismi Italiani

Il portale dei femminismi italiani e dei centri antiviolenza

violetadyliphotographer

Just another WordPress.com site

Last Wave Feminist

"Feminism requires precisely what patriarchy destroys in women: unimpeachable bravery in confronting male power." Andrea Dworkin

Links feminisme

geen feminisme zonder socialisme, geen socialisme zonder feminisme

Rosapercaso

O di come una femminista convinta iniziò a scrivere rosa

vocedelverbomammmare

tutto, ma proprio tutto di noi

Stiamo tutti bene

Le tragicomiche avventure di una famiglia di nome e di fatto

Abolition du système prostitueur

Blog du collectif Abolition 2012

REAL for women

Reflecting Equality in Australian Legislation for women

Banishea

Gegen Prostitition. Für Frauen. Für Selbstbestimmung und Unabhängigkeit. Gegen Sexkauf. Not for Sale. Weil Frauen keine Ware sind.

Psicodinamica

idee di psicologia e psicoterapia

Sarah Ditum

Writing, etc.

Femina Invicta

Feminist. Activist. Blogger.

THE FEM

A Feminist Literary Magazine

O capitano! Mio capitano!...

"Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno." [Oscar Wilde]

Diana

"Vedete, ci sono ancora deboli barlumi di civiltà lasciati in questo mattatoio barbaro che una volta era conosciuto come umanità." Monsieur Gustave H - Grand Budapest Hotel -

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: