Nuvolette di pensieri

Mormora l'acqua del ruscello

Luminosa

anna marchesini

Ieri sera ho avuto l’onore di assistere allo spettacolo di Anna Marchesini al Piccolo di Milano. Qualche impressione per non veder svanire ciò che ho provato. Lei ti trascina in un turbinio di emozioni, pensieri sino alla fine ed il tempo scorre in un attimo. Inizia piano, per incalzare man mano il ritmo. L’atmosfera si scalda e i personaggi prendono forma. Le voci, i silenzi, i rumori, le parole centellinate e scelte una ad una scorrono via. Ti senti portare su su, in alto. Il movimento è dato dalle parole, dai suoni, dal ritmo della voce. Scava nelle coscienze, nelle sensazioni fisiche che si confondono con quelle della mente. Scava nella vita. Ieri è andata in scena la vita, una vita interiore soprattutto, sapientemente raccontata, raffigurata con un lessico arcaico e antico, onomatopeico, in grado di riportare sul palcoscenico una miriade di sensazioni e altrettanti rimandi. E’ prosa e poesia di rara bellezza e perfezione. Un uso sapiente della lingua italiana che prende strane forme, perfette e imperfette allo stesso tempo, ma sono quelle giuste. Nulla è lasciato al caso. Personaggi accompagnati per mano da Anna, che è un’autrice premurosa e attenta. Una narrazione fuori dal tempo e dallo spazio. Il buio e la luce (mirabilmente descritti, che sembrava quasi di poterli toccare e sentirne l’odore) a fare da attori in carne ed ossa, co-protagonisti con Cirino. I ricordi e le percezioni di Cirino, sono mirabilmente trasmesse. E poi attimi di pura filosofia. Attimi di comicità affidati alla signora Olimpia. La vita incomprensibilmente scossa da una “moscerina”, un evento capace di sovvertire e di rivoluzionare tutto. Anna ha lavorato molto sulla sua coscienza e nella conoscenza della sua realtà interiore. Questo lavoro non è semplice teatro, ma il risultato di un lavorio incessante e profondo su se stessa. Il viaggio che tutti noi dovremmo compiere. Il risultato è stupendo, un puro incanto di genialità. Alla fine c’è il desiderio di innalzarsi con lei in volo, sentirsi leggera e con la chiara percezione di ciò che si è. Le sono grata per questo prezioso momento di teatro, in cui non ero solo spettatrice, ma ero parte della scena e della magia che andava e veniva dal palcoscenico. L’energia andava e veniva da Anna a noi pubblico e le tornava indietro. Quando si è chiuso il sipario Anna ha cercato di opporsi a quella sorta di strappo, di interruzione di quella magia che si era creata: ha fatto più volte capolino attraverso la tenda rossa e con i suoi occhioni ci ha abbracciati tutti con un calore immenso. Anna luminosa, di una luce che ti arriva dentro, in fondo. Non posso che dirle grazie ANNA! 

5 commenti »

tiritere72663953.wordpress.com/

"Alle giovani dico sempre di non abbassare la guardia, non si sa mai". Miriam Mafai

Il blog di Paola Bocci

Vi porto in Regione con me

Non Una Di Meno - Milano

Contro la violenza maschile sulle donne e tutte le forme di violenza di genere

ilportodellenuvole.wordpress.com/

I tessitori di nuvole hanno i piedi ben piantati per terra

Variabili Multiple

Uguali e Diversi allo stesso tempo. A Sinistra con convinzione.

Blog delle donne

Un blog assolutamente femminista

PARLA DELLA RUSSIA

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Critical thinking

Sociology, social policy, human rights

Aspettare stanca

per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali

mammina(post)moderna

Just another WordPress.com site

Femminismi Italiani

Il portale dei femminismi italiani e dei centri antiviolenza

violetadyliphotographer

Just another WordPress.com site

Il Golem Femmina

Passare passioni, poesia, bellezza. Essere. Antigone contraria all'accidia del vivere quotidiano

Last Wave Feminist

"Feminism requires precisely what patriarchy destroys in women: unimpeachable bravery in confronting male power." Andrea Dworkin

Links feminisme

geen feminisme zonder socialisme, geen socialisme zonder feminisme

Rosapercaso

La felicità delle donne è sempre ribelle

vocedelverbomammmare

tutto, ma proprio tutto di noi

Stiamo tutti bene

Le tragicomiche avventure di una famiglia di nome e di fatto

Abolition du système prostitueur

Blog du collectif Abolition 2012

REAL for women

Reflecting Equality in Australian Legislation for women

Banishea

Gegen Prostitition. Für Frauen. Für Selbstbestimmung und Unabhängigkeit. Gegen Sexkauf. Not for Sale. Weil Frauen keine Ware sind.

Psicodinamica

idee di psicologia e psicoterapia

Sarah Ditum

Writing, etc.

Femina Invicta

Feminist. Activist. Blogger.

THE FEM

A Feminist Literary Magazine

O capitano! Mio capitano!...

"Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno." [Oscar Wilde]