Nuvolette di pensieri

Mormora l'acqua del ruscello

Diploma da genitori

su 16 agosto 2014
Autumn Park - Leonid Afremov

Autumn Park – Leonid Afremov

La rete pullula di consigli su come essere genitori DOC e quali errori sono da evitare. Ma “il troppo stroppia”.

Un appunto: l’autrice di questo post, oscilla tra due posizioni inconciliabili. Giudica, ma poi sostiene che non si possa giudicare e che occorre sbarazzarci del peso dei sensi di colpa. Forse ho frainteso, ma fatico a capire. L’autrice ha forse un atteggiamento tanto altalenante perché da un lato vuole ergersi a mamma esemplare e dall’altra è consapevole dei suoi limiti e forse è proprio afflitta da quei sensi di colpa di cui parla. Mi deve supportare la tesi secondo cui al giorno d’oggi, una mamma severa sia maggiormente soggetta a critiche rispetto a un papà. Trovo poco corretto sostenere che il modo di comportarsi dei figli dipenda in assoluto da colpe educative dei genitori. Potrei citare svariati casi di bambini “non in linea” con gli standard (che poi bisogna capire chi li definisce), con fratelli “perfetti”. Stessa famiglia, ma caratteri e modi diversi. I bambini non sono tutti uguali e smettiamola di ricercare il modello perfetto. Il modello perfetto serve solo per la produzione capitalista. Sicuramente quelle mamme “imperfette” avranno alle spalle mesi, anni di lotte estenuanti, chi è mamma può capire di cosa sto parlando. Diciamo che alcuni figli sono meno gestibili di altri e che molti scelgono di appaltare il ruolo genitoriale a tate, nonni e asili. Perché quando la situazione diventa tosta, molti scelgono di gettare la spugna, mentre altri continuano a lottare nelle sabbie mobili. Ognuno è libero di scegliere, ma diciamo la verità. Sono dalla parte di quelle mamme “reali” che non rappresentano l’ideale della mamma perfetta, ma sono il risultato di situazioni spesso difficili, che metterebbero a dura prova la pazienza di chiunque. I figli non sono tutti angeli. La maternità non è una favola, soprattutto quando si passa la giornata tra un capriccio e l’altro, senza poter riprendere fiato. Basta con le favole! Raccontiamo che fare i genitori è un mestiere fatto di alti e bassi, costellato da innumerevoli errori, frutto anche di fattori innegabili quali la stanchezza e il fatto che si cumulano ore e ore di contrattazioni con i propri figli h24. Chi sostiene che la contrattazione sia una forma educativa sbagliata, si faccia avanti che lo faccio uscire dal mondo dei sogni! Ci sono persone che inorridiscono quando sentono che fai vedere la tv ai tuoi figli mentre mangiano.. provate ad avere un figlio inappetente e sottopeso e capirete perché i cartoni spesso salvano la vita, non solo delle mamme. L’educazione da manuale è rassicurante, ma spesso inapplicabile e fonte di quei mille sensi di colpa di un genitore. Perché sulla carta siamo tutti bravissimi genitori ed educatori. Sì, mollandoli ad altri. Siamo tutte belle, noi mamme, ma ognuna a suo modo. Le ricette edificanti non esistono, nemmeno nel giardino del re. Essere genitori non è un titolo onorifico, ma va conquistato giorno dopo giorno sul campo. C’è chi ha la mania delle medagliette che attestano questo o quel traguardo raggiunto. Io, ne ho sempre fatto a meno.
Stiamo attenti, perché poi si entra in un circolo vizioso, i genitori diventano i nemici da combattere e migliaia di bambini vengono allontanati dalle famiglie per motivi inesistenti, solo perché qualcuno si è messo in testa che non sei un genitore DOC, con tanto di pedigree. Sicuramente ci saranno in molti casi dei validi motivi, ma a volte sarebbe opportuno valutare meglio. I giudizi troppo frettolosi possono fare molti danni.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Non Una Di Meno - Milano

Sciopero globale Lotto Marzo

ilportodellenuvole.wordpress.com/

I tessitori di nuvole hanno i piedi ben piantati per terra

paroladistrega

BARBARA GIORGI

Variabili Multiple

Uguali e Diversi allo stesso tempo. A Sinistra con convinzione.

Blog delle donne

Un blog assolutamente femminista

Parla della Russia

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Unraveling the mistery of time

Whatever happens in my life and is worth writing about

Aspettare stanca

per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali

mammina(post)moderna

Just another WordPress.com site

Femminismi Italiani

Il portale dei femminismi italiani e dei centri antiviolenza

violetadyliphotographer

Just another WordPress.com site

Last Wave Feminist

"Feminism requires precisely what patriarchy destroys in women: unimpeachable bravery in confronting male power." Andrea Dworkin

Links feminisme

geen feminisme zonder socialisme, geen socialisme zonder feminisme

Rosapercaso

O di come una femminista convinta iniziò a scrivere rosa

vocedelverbomammmare

tutto, ma proprio tutto di noi

Stiamo tutti bene

Le tragicomiche avventure di una famiglia di nome e di fatto

Abolition du système prostitueur

Blog du collectif Abolition 2012

REAL for women

Reflecting Equality in Australian Legislation for women

Banishea

Gegen Prostitition. Für Frauen. Für Selbstbestimmung und Unabhängigkeit. Gegen Sexkauf. Not for Sale. Weil Frauen keine Ware sind.

Psicodinamica

idee di psicologia e psicoterapia

Sarah Ditum

Writing, etc.

Femina Invicta

Feminist. Activist. Blogger.

THE FEM

A Feminist Literary Magazine

O capitano! Mio capitano!...

"Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno." [Oscar Wilde]

Diana

"Vedete, ci sono ancora deboli barlumi di civiltà lasciati in questo mattatoio barbaro che una volta era conosciuto come umanità." Monsieur Gustave H - Grand Budapest Hotel -

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: