Nuvolette di pensieri

Mormora l'acqua del ruscello

Mamma che spocchia!

su 31 ottobre 2012

Generazione 2.0 potremmo chiamarla, ma di nuovo ha ben poco, perché ripete cliché vecchi di secoli. Composta da personcine che trovano “vecchio e passato” prendere appunti a mano su carta.. “come si faceva una volta”.. Peccato che prendere appunti sul pc è alquanto difficile e non sempre fattibile. Peccato, che se sei entrato nel mondo del lavoro da pochi mesi, dovresti essere un po’ più umile se ti fanno notare che i tuoi appunti presi col tuo Mac, nuovo di pacca, sono pieni di lacune. E invece, c’è chi riesce a rispondere a tono, anziché ammettere il proprio errore o scegliere la via più onorevole del silenzio. Generazione composta da giovani rampanti, neolaureati, con famiglie potenti alle spalle. Insomma gente che gioca a lavorare e a far vedere quanto è in gamba, tanto poi papà ti copre le spalle. Esattamente come la figlia della Fornero, choosey e molto ben “spinta” per avere all’età di 37 anni ben due posti fissi. Popolo che ha studiato nelle migliori università, naturalmente a pagamento, con la possibilità di fare soggiorni all’estero, master e quant’altro per aggiungere qualcosa nel cv. Come attività extracurriculari giocano a tennis, golf, suonano 2-3 strumenti musicali, sciano da professionisti ecc. Naturalmente quando li conosci nutri una certa riverenza, ti senti una mezza calzetta. Anni e anni vissuti nella certezza di essere inadeguato e perciò destinato ad avere un misero stipendio e una misera qualifica. Poi accade l’inaspettato. Scopri che questi personaggi sono pura aria fritta nella maggior parte dei casi. Hanno solo una marcia in più. Come affermava la mia prof di lettere al liceo: ”tu non ti sai vendere, è questo il tuo problema”. Ebbene, scopri che quei soggetti così rampanti fanno il tuo stesso lavoro, sono scarsi quanto te, se non di più e umanamente spesso sono vuoti come una lattina. Unica differenza: si vendono e lo fanno molto bene. Risultato? Fanno carriera in fretta, mentre tu devi arrancare tra mille difficoltà quotidiane. Ma almeno, non mi sentirete mai fare un discorso serio sulle differenze tra il vecchio cavo del Mac e quello nuovo.


One response to “Mamma che spocchia!

  1. Vincesko ha detto:

    Noi siamo soprattutto il frutto dell’educazione:
    “Educazione dei figli, in famiglia, dalla gravidanza a tre anni”
    http://vincesko.ilcannocchiale.it/post/2753847.html

    Abbiamo il dovere dell’ottimismo, noi altruisti.

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

tiritere72663953.wordpress.com/

"Alle giovani dico sempre di non abbassare la guardia, non si sa mai". Miriam Mafai

Il blog di Paola Bocci

Vi porto in Regione con me

Non Una Di Meno - Milano

Contro la violenza maschile sulle donne e tutte le forme di violenza di genere

ilportodellenuvole.wordpress.com/

I tessitori di nuvole hanno i piedi ben piantati per terra

Variabili Multiple

Uguali e Diversi allo stesso tempo. A Sinistra con convinzione.

Blog delle donne

Un blog assolutamente femminista

PARLA DELLA RUSSIA

I took a speed-reading course and read War and Peace in twenty minutes. It involves Russia.

Critical thinking

Sociology, social policy, human rights

Aspettare stanca

per una presenza qualificata delle donne in politica e nei luoghi decisionali

mammina(post)moderna

Just another WordPress.com site

Femminismi Italiani

Il portale dei femminismi italiani e dei centri antiviolenza

violetadyliphotographer

Just another WordPress.com site

Il Golem Femmina

Passare passioni, poesia, bellezza. Essere. Antigone contraria all'accidia del vivere quotidiano

Last Wave Feminist

"Feminism requires precisely what patriarchy destroys in women: unimpeachable bravery in confronting male power." Andrea Dworkin

Links feminisme

geen feminisme zonder socialisme, geen socialisme zonder feminisme

Rosapercaso

La felicità delle donne è sempre ribelle

vocedelverbomammmare

tutto, ma proprio tutto di noi

Stiamo tutti bene

Le tragicomiche avventure di una famiglia di nome e di fatto

Abolition du système prostitueur

Blog du collectif Abolition 2012

REAL for women

Reflecting Equality in Australian Legislation for women

Banishea

Gegen Prostitition. Für Frauen. Für Selbstbestimmung und Unabhängigkeit. Gegen Sexkauf. Not for Sale. Weil Frauen keine Ware sind.

Psicodinamica

idee di psicologia e psicoterapia

Sarah Ditum

Writing, etc.

Femina Invicta

Feminist. Activist. Blogger.

THE FEM

A Feminist Literary Magazine

O capitano! Mio capitano!...

"Ci sono persone che sanno tutto e purtroppo è tutto quello che sanno." [Oscar Wilde]

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: